La Fondazione

Fondata nel 1964 con la donazione da parte della famiglia Einaudi della biblioteca di Luigi Einaudi e per iniziativa di enti pubblici, istituti di credito e società torinesi, fu successivamente riconosciuta con Decreto Presidenziale nel 1966.

Ospitato a Palazzo d’Azeglio, di proprietà della Fiat, l’ente ha assunto una posizione di preminenza fra i centri di ricerca nel campo delle scienze sociali.

Tale posizione è stata perseguita attraverso la creazione e il continuo accrescimento della biblioteca, la creazione e la conservazione dell’archivio, il pieno appoggio a giovani studiosi attraverso la concessione di borse di studio, la promozione di  pubblicazioni, l’organizzazione di seminari e convegni.

Contribuiscono alla vita e alle attività culturali della Fondazione: Compagnia di San Paolo, Comune di Torino, Fondazione CRT, MiBACT, Regione Piemonte e San Giacomo Charitable Foundation (Washington DC, USA).

Link

Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane (AICI)  Link
Associazione Italiana Biblioteca (AIB) Link
Biblioteca Elettronica di Scienze Sociali ed Economiche del Piemonte (BESS) Link
Coordinamento delle Biblioteche Speciali e Specialistiche di Torino (CoBiS) Link
Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU) Link
Polo Bibliografico della Ricerca Link